Virtual Experience

The Bausano world, to always stay in touch

riscaldamento a induzione

Il riscaldamento a induzione è migliore?

I nostri test su Smart Energy System hanno dimostrato che non solo è molto più efficiente, ma anche molto più reattivo. Un risparmio energetico spettacolare, un'affidabilità superiore e una risposta molto più rapida rispetto ai riscaldatori tradizionali sono alcuni dei vantaggi offerti da un sistema di riscaldamento a induzione di nuova concezione.

SISTEMA SMART ENERGY applicato al riscaldamento del cilindro

Il sistema di riscaldamento del cilindro utilizza l'induzione elettromagnetica, un principio ben noto utilizzato per riscaldare grandi forni industriali, macchine speciali per lo stampaggio a iniezione di metalli fusi, stampi per termoindurenti e alcuni ugelli giapponesi a canale caldo. Tuttavia, si tratta di un concetto nuovo per il riscaldamento dei cilindri degli estrusori. Il sistema, introdotto da Bausano, trasforma il barile d'acciaio stesso in un riscaldatore a resistenza, generando correnti parassite elettriche nel metallo vicino alla superficie esterna del tubo del barile. Queste correnti parassite sono indotte dalla corrente elettrica che passa attraverso un cavo avvolto in una bobina continua intorno al cilindro, senza toccarlo.
Sebbene il costo iniziale sia superiore a quello delle bande riscaldanti, un sistema di riscaldamento a induzione si ripaga in diversi modi, a seconda delle dimensioni della macchina.
Le nostre misurazioni indicano che l'efficienza di riscaldamento di un riscaldatore a fascia in ceramica può essere superiore del 10-15%. L'energia rimanente viene sprecata per irraggiamento e convezione nell'ambiente circostante. Al contrario, le perdite per irraggiamento del riscaldamento a induzione sono ridotte al minimo grazie alle guaine isolanti, che raggiungono una temperatura di circa 60-70°C durante il funzionamento.


Le bobine di riscaldamento a induzione a bassa resistenza rimangono abbastanza fredde da poter essere toccate.

Il riscaldamento a induzione a botte può essere ammortizzato entro 18 mesi in termini di risparmio energetico.

I potenziali risparmi in una fase successiva derivano dalla riduzione dei cablaggi sulle nuove macchine, dalle sostituzioni meno frequenti, dai risparmi dovuti al minor numero di fasce di riscaldamento di ricambio in magazzino, dalla riduzione dei tempi di inattività e dal miglioramento della qualità del prodotto.



 

Check out the other #MadeinBausano news

post image

PVC circularity with Bausano Extrusion lines

SCOPRI
post image

Massimiliano Fenili takes on the position of new Technical Manager of Bausano

SCOPRI
post image

Tested Materials, Quality Improved

SCOPRI
RICHIEDI INFO