Virtual Experience

Composto plastico

Processo di compounding plastico

Il compounding di plastica è un processo di fusione della plastica additivata. Molti additivi possono essere utilizzati durante il processo di estrusione per migliorare la lavorazione e le caratteristiche del polimero o per alterare le proprietà del prodotto finale. Tali additivi includono lubrificanti, stabilizzanti termici, antiossidanti, agenti radiopacizzanti e coloranti. Il prodotto finale è chiamato composto o composito. Durante il processo di miscelazione il calore e le capacità di miscelazione sono importanti, per questo motivo i coestrusori o Estrusori Bivite sono i più adatti nel compounding plastico. Il compounding viene utilizzato anche nel processo di riciclaggio utilizzando materiale di scarto che può essere aggiunto nel processo di compounding a fini di rigranulazione di materie plastiche recuperate.

I passaggi base nel processo di estrusione di compounding sono:

  • Determinazione della ricetta, rapporto tra additivi e polimero da miscelare
  • Miscelazione e miscelazione della massa
  • Estrusione e raffreddamento
  • Pellettizzazione

Linee di granulazione e compounding Bausano

Gli estrusori Bausano per il compounding, o pellettizzazione, sono una parte importante della lavorazione dei polimeri. Si tratta di un metodo di lavorazione complesso per ottenere materiali con proprietà specifiche (tra cui indice di fusione, tempo di induzione dell'ossidazione e proprietà meccaniche ) durante l'elaborazione.
Il compounding è il metodo migliore per modificare le caratteristiche dei termoplastici ingegnerizzati. Con l'ausilio di una macchina Bausano per la fusione delle materie plastiche è possibile modificare le caratteristiche, quali:

  • Fisico
  • Elettrico
  • Termico
  • Estetica


Le proprietà dei pellet di plastica possono essere influenzate in modo specifico dall'aggiunta di cariche funzionali e additivi. Gli stabilizzanti, ad esempio, spesso consentono di produrre e lavorare composti nella fase di estrusione senza danneggiare il materiale. Le fibre di rinforzo forniscono le proprietà meccaniche richieste del componente. A seconda del profilo di proprietà desiderato, possono essere incorporati polveri, granulati, fibre e liquidi o gas a viscosità bassa o alta, anche in condizioni supercritiche. Per scegliere i giusti riempitivi o additivi vengono effettuati molti test di ricerca dal reparto R&D e dall'ufficio tecnico di Bausano.

Il compounding di materie plastiche comporta un processo complesso con più fasi. Questi possono includere la determinazione del rapporto degli additivi, la miscelazione ad alta velocità tramite un estrusore bivite Bausano, la miscelazione della fusione e il raffreddamento, il tutto prima del taglio e del confezionamento finale del pellet. In generale, è possibile utilizzare una gamma di materiali diversi, in particolare con gli Estrusori Bausano. I materiali più comuni includono:

  • Polipropilene
  • Polipropilene
  • Cloruro di polivinile
  • Polistirolo
  • Polistirene espanso
  • Polietilene tereftalato
  • poliuretano
  • Acrylonitrile butadiene styrene (ABS)
  • Nylon

Processo di pellettizzazione

Attraverso i processi di pellettizzazione Bausano, una resina di base viene convertita nella forma plastica desiderata con proprietà che la rendono più efficace, efficiente e uniforme. L'introduzione di additivi e agenti così come altri prodotti, compresi gli additivi antiabrasione, possono migliorare il prodotto della resina finita.

Il materiale pellettizzato viene quindi trasformato in una parte in plastica, attraverso processi che includono lo stampaggio o l'estrusione. In genere, il compounding viene eseguita su estrusori bivite, come Bausano MD Estrusori bivite.

Questo può essere un design co-rotante o controrotante. Altre opzioni includono estrusori monovite, impastatrici e miscelatori.
La tramoggia trasporterà il materiale allo stampo. La vite stessa è confinata in un cilindro che ha diverse zone che possono essere riscaldate a seconda delle proprietà delle resine.

Infine, la testa di granulazione Bausano spezza i fili nella dimensione del pellet desiderata.

È disponibile una vasta gamma di prodotti, a seconda degli additivi e dei riempitivi integrati durante la lavorazione dei polimeri.
Diversi sono i criteri da considerare in riferimento ad ogni tipologia di materia prima e il partner giusto per comprendere i criteri delle diverse materie prime e per la lorolavorazione è Bausano

RICHIEDI MAGGIORI INFORMAZIONI

Non hai trovato quello che cercavi?

Compila il modulo e inviaci le tue richieste. Uno dei nostri esperti ti risponderà al più presto.

Questo campo è obbligatorio
Questo campo è obbligatorio
Questo campo è obbligatorio
Questo campo è obbligatorio
Questo campo è obbligatorio
Questo campo è obbligatorio

Privacy Policy - Ho letto e autorizzo il trattamento dei miei dati personali

Questo campo è obbligatorio
RICHIEDI INFO